I settori tascabili e il futuro incerto delle nostre multinazionali senza imprenditori delegati

Salvo distrazioni è da qualche tempo che nel nostro Paese non si dibatte accesamente sulla dimensione delle nostre imprese; quando poi le aziende vengono acquisite da qualche gruppo multinazionale, si attiva la variante del dibattito sui ...

Gli Alpini, le montagne e gli imprenditori

“L’imprenditore è colui che persegue un’opportunità al di là delle risorse che possiede”. La definizione di Howard Stevenson è uno dei punti chiave per sostenere e spiegare alle famiglie imprenditoriali che il loro compito principale è crescere e ...

Proposta per un super innovativo veicolo di investimento

Un imprenditore italiano ha recentemente raccontato a familyandtrends la sorpresa dei suoi colleghi americani nell’apprendere che la proprietà della sua azienda non fosse suddivisa in un buon numero di fondi di investimento che avevano accompagnato ...

Gli imprenditori con le spalle al muro

Tra guerra nel (speriamo) breve termine e instabilità geopolitica nel lungo, tra inflazione nel breve e catene di fornitura spezzate nel lungo, tra uscita dalla pandemia (speriamo) nel breve e riconfigurazione di molti settori influenzati in modo ...

Il coraggio, uno, se ce l’ha, mica non lo può dare

Gli ultimi familyandtrends hanno discusso di come questo sia il secolo delle imprese familiari e di come la grande finanza internazionale abbia fatto passi da gigante nel copiare alcune qualità del buon azionista familiare. Molti dei commenti ...

Capitalismo familiare Zero – Grande Finanza Uno

Blackrock è la più grande società di investimento del mondo, ha sede nella capitale mondiale della finanza, New York, e gestisce 10 mila miliardi di dollari: il che significa che potrebbe comprare tutto il nostro debito pubblico 5 volte.è, ...

il momento delle imprese familiari è… ora!

l contesto economico ed industriale dei prossimi dieci anni sarà un’enorme opportunità per le imprese familiari e, di conseguenza, per il nostro Paese che ne è ricco.Può sembrare strano, soprattutto visto dall’Italia, che il capitalismo familiare ...

L’editoria tra segmentazione ed estinzione

Ad inizio gennaio il New York Times ha acquistato The Athletic, testata online specializzata nello sport. La notizia ha ravvivato il dibattito sul futuro dell’editoria anche per l’enormità del prezzo pagato: 550M$. Per capire la consistenza del ...

Nel marketing chi mangia il panettone… farà carriera

Nei primi mesi dell’anno, poco prima dell’avvio dei saldi di gennaio, sbocciano le promozioni sui panettoni. familyandtrends ha proposto di licenziare i responsabili marketing che propongono sconti e hai poi sostenuto che si deve fare sempre e ...

L’oroscopo 22 per le aziende e per i manager

Alla fine dell’anno il mondo manageriale è invaso da libri e report che presentano il futuro o, i meno ambizioni, l’anno che verrà. Chi, come familyandtrends, è sufficientemente vecchio da aver passato alcuni natali a leggere questi ...

Abbiamo un disperato bisogno di più figli di papà

Nel 2019 veniva pubblicato Figli di Papà; il libro voleva spiegare alle generazioni successive a quella del fondatore come diventare imprenditori ed assumere la conduzione dell’azienda di famiglia.  Il filo conduttore del libro è l’idea ...

Nel marketing chi propone uno sconto va licenziato a prescindere dal brand e dal settore

familyandtrends del 30 ottobre ha proposto di licenziare sul posto tutti i marketing manager che proporranno sconti facendo notare che nei prossimi mesi ci saranno occasioni d’oro per questa riorganizzazione: dall’antipasto di Halloweenà ...

L’inflazione è passeggera… purtroppo.

“L’inflazione danneggia i portafogli degli americani, ribaltarne il trend è per me una priorità” ha tuonato Biden dopo lo spunto sopra il 5% dell’inflazione americana. È sempre più frequente leggere frasi che non possono non far pensare a Keynes e ...

Nel marketing chi propone uno sconto va licenziato sul posto!

Negli ultimi vent’anni il mare della gestione aziendale è stato calmo e molti manager pensano si essere oggi bravi marinai. Certo siamo passati in mezzo a molte crisi, dalle torri gemelle alla bolla di internet, dai mutui subprime alla ...

Il futuro degli avvocati e commercialisti: le professioni aziendali e la necessità di evoluzione

La rapida evoluzione del contesto competitivo dei loro clienti impone un cambiamento radicale alle professioni aziendali, principalmente commercialisti ed avvocati. Alcuni elementi del settore sembrano non promettere niente di buono, e.g. ...

Philipp Morris, Generali, Calpers e l’archetipo del buon azionista

. L’acquisizione di Vectura da parte di Philipp Morris ha proposto un caso di contrapposizione tra azionisti, o shareholders, e altri stakeholders che non si vedeva dai tempi della legge anti takover della Pennsylvania. Vectura sviluppa e ...

Dazn, Tim, il calcio, il nostro Paese e il più grande esperimento accademico della storia

Il campionato di calcio appena iniziato è il più interessante del mondo non solo perché, forse, per una volta potremmo non sapere già a gennaio chi ha vinto ma anche perché rende l’Italia il più grande esperimento accademico della storia della ...

I modelli di innovazione creano valore per chi li adotta o per il cliente?

Uno degli strategic trends con maggior impatto e più duraturo degli ultimi vent’anni è stato l’evoluzione dei modelli di innovazione. Dalle prime ricerche sull’open innovation di Chesbrough del 2003 passando dal; ...

E’ bene o male che i colossi esteri investano sui nostri gioielli? Jamie Dimon e i buoni azionisti

Jamie Dimon, CEO di JP Morgan, è noto come il banchiere per antonomasia ma non è solo questo; pochi sanno che arriva da una famiglia che si occupa di banche da più di tre generazioni e che è di origine greca; pochi, inoltre, si ricordano che è ...

Nel calcio, il cliente non è importante… è l’unica cosa che conta

Gli Europei in corso hanno attutito ogni polemica sul calcio, come è gusto che sia: quando si gioca l’attenzione è tutta sulle partite. Fra una settimana Euro2020 finirà e potrebbe essere il momento per riflettere a fondo sul futuro del ...

Astm ed Ima hanno aperto una strada per altri imprenditori italiani

Con il successo dell’OPA (Astm dice addio alla Borsa: l’Opa supera il 95% del capitale) promossa dalla famiglia Gavio e da Ardian si compie un percorso di lungo termine avviato con l’ingresso di Ardian nella catena di controllo e con la ...

Resilienza e adattabilità per evolversi

Le aziende che si ostineranno a restare come prima, moriranno. Le aziende che si sapranno evolvere sperimentando, ci assicureranno un futuro. Siamo in un periodo di cambiamento rapido e radicale e non sono mancate idee e proposte per affrontarlo ...

Warren Buffett, il lucky sperm club e l’era degli interessi zero

Greg Abel sarà il successore di Warren Buffett alla guida di Berkshire Hathaway, la più grande e più famosa holding di investimento al mondo. La decisione merita due approfondimenti:1) riuscirà Buffett a portare a termine il suo passaggio ...

Amazon e il confine sempre più labile tra online e offline

La notizia del presunto interesse di Amazon per Esselunga ha aperto un acceso dibattito e costretto a qualche smentita. Da un punto di vista strategico, la mossa avrebbe senso per motivi che poco o nulla hanno a che fare con Whole Foods, la catena ...

Perché la guerra dei biscotti fa bene alle aziende che la fanno

La competizione tra Barilla e Ferrero offre spunti di interesse sia per i golosi, sia per gli studiosi del mondo aziendale Il successo del recente World Nutella Day ha dimostrato quanto la crema inventata nel 1964 sia entrata nella vita di molti ...

Tre regole e tre idee per l’editoria del futuro

Il bisogno di informazione esiste: si tratta di trovare modi nuovi per soddisfarlo. Il 2019 ha visto il passaggio di Gedi dalla Cir ad Exor, operazione da molti letta con ottimismo visto l’investimento di un azionista stabile, competente, ...

La competitività passa (anche) dalla bellezza

In un mondo dove la crescita interna è ovunque limitata saper esportare è la chiave per assicurare uno standard di vita migliore alle generazioni presenti e future. Da sempre, l’Italia è Paese trasformatore: senza materie prime siamo stati capaci ...

Scambio proficuo tra Stati Uniti e Italia

La dichiarazione degli oltre 180 amministratori delegati di società americane appartenenti a Business Roundtable rappresenta un importante cambiamento nella visione del ruolo e della responsabilità delle aziende all’interno della società. ...

I tassi zero resteranno, meglio adattarsi

Oggi siamo di fronte a un momento altrettanto storico: il capitale non assicurerà più una rendita sicura perché anch’esso non è più un bene scarso. Tutto è iniziato il 15 agosto 1971, quando il presidente degli Stati Uniti Richard Nixon sospese il ...

Quando il cambio generazionale porta lontano

A inizio giugno Astm-Sias e Gima Tt-Ima hanno presentato al mercato finanziario due operazioni che sono state definite come «accorciamenti della catena», infatti al termine dell’iter previsto, se tutto sarà confermato, i due gruppi imprenditoriali ...

I punti deboli delle fusioni fifty-fifty

Era il 1998 quando Daimler definì l’acquisizione di Chrysler “Merger of Equals”. In quel momento si trattava di un’operazione che cambiava la storia delle fusioni e dell’industria dell’auto. Era la prima fusione “globale” della storia, avveniva in ...

I tre ingredienti della pace siglata tra Essilor e Luxottica

L’assemblea di EssilorLuxottica ha sancito la pace tra Leonardo Del Vecchio e Hubert Sagnières e chiuso la strada all’ingresso di altri amministratori indipendenti che avrebbero potuto rompere l’equilibrio di consiglio su cui si basa l’accordo ...

Rifondare l’azienda di famiglia la rende più forte e competitiva

«Sennonché è facile rendersi conto del fatto che oggi il possesso del capitale, se rende praticamente più facile ottenere e conservare il ruolo d’imprenditore, non è tuttavia essenziale al fine… la funzione imprenditoriale è qualcosa di ...

Il segreto della leadership: il «metodo Marchionne» caso di studio ad Harvard

Quando all’Harvard Business School abbiamo iniziato la ricerca per Sergio Marchionne at Chrysler eravamo convinti che l’eccezionalità del caso fosse nelle tecniche e nelle operazioni di finanza applicate nei primi 18 mesi. La teoria ...

Un «Qualitative» easing imprenditoriale

Nelle prime settimane di febbraio la Banca centrare svedese, prima in Europa, ha portato il principale tasso di sconto sotto zero: -0,1%. Altre banche centrali del Nord Europa, la Banca Centrale Svizzera e la Bce hanno condizioni simili, ma solo ...

Michele Ferrero, il meglio del capitalismo familiare

Alcuni anni fa, un giovane era di fronte a una decisione difficile. Suo padre aveva inventato un prodotto che per vent’anni aveva avuto grande successo. Ora toccava a lui. Come innovare qualcosa che aveva avuto successo? Il giovane decise di ...

Come vincere la sfida della terza generazione

I dati presentati dall’Osservatorio Aub sulle aziende familiari italiane promosso dalla cattedra Aidaf della Bocconi confermano che il nostro sistema industriale è basato sul capitalismo familiare. La ricerca è giunta al sesto anno ed è la ...

Il capitalismo familiare ha un volto giovane

In Italia ci capita di essere affetti da un particolare provincialismo: siamo così smaniosi nel voler applicare le mode degli altri paesi che ogni tanto riusciamo a reimportare ciò che noi stessi abbiamo inventato, esportato e insegnato. Esempi: le ...

Cda e imprese familiari, niente serve più del superfluo

I risultati di una ricerca dell’Harvard Business School sui consigli di amministrazione sono decisamente duri per le imprese familiari. «Non c’è un singolo indicatore rilevante – afferma il prof. Boris Groysberg – in cui le ...

Educazione imprenditoriale per far lavorare il patrimonio

Nei prossimi mesi Alibaba, il sito cinese di ecommerce si quoterà a New York. Da qualche tempo si parla delle dimensioni eccezionali del collocamento e del suo valore simbolico. A corollario della quotazione che lo metterà in competizione con Steve ...

Il caso Ikea e l’idea di continuità aziendale

Ingvar Kamprad, fondatore di Ikea, ha reso pubbliche le dimissioni dai due trust che possiedono proprietà intellettuale, marchio e attività commerciale del colosso dell’arredamento. Il commento ricorrente da noi è stato: «Ecco una grande ...

L’impresa dell’innovazione

In Italia si fa un gran parlare di passaggio generazionale e di successori meno brillanti, si fa anche un gran parlare di necessità di innovazione e di capacità imprenditoriale; se a questo si aggiunge che il nostro capitalismo è sostanzialmente ...

Come si può (e perché) pesare le azioni oltre a contarle

«Le azioni si pesano, non si contano». La famosa frase di Enrico Cuccia è attuale più che mai come dimostra l’assetto azionario che avrà Fiat-Chrysler e come conferma uno studio pubblicato a gennaio nella collana Quaderni Giuridici della ...